Itinerari Costiera Amalfitana - Positano

Servizio navetta gratuita per Salerno

L’Hotel Olimpico è uno dei pochi hotel a Salerno con servizio navetta gratuito andata/ritorno per il porto e la stazione di Salerno, da cui partono treni e traghetti per tutta la Costiera Amalfitana, Positano, Capri e Pompei.

Scopri il nostro servizio navetta

Rifugio nel blu

Positano è uno dei borghi più affascinanti e pittoreschi della costiera. Con quelle abitazioni che si sviluppano in verticale lungo la costa, addossate le une alle altre, incastonate tra la roccia e la vegetazione, sembra un grande presepe.

 

Portici, arcate, tetti e cupole si alternano tra i colori pastello, dando l’impressione di formare una pietra preziosa sfaccettata. Ecco perché Positano viene chiamata “la gemma della divina costiera”.

 

Una bellezza per pochi eletti, vip, nobili, personaggi illustri della moda, dello spettacolo, dell’arte.

Le stradine costellate di boutique, scendono ripide tra le case sfociando nella Marina Grande e la sua ampia spiaggia. Da qui la veduta è bellissima sia verso il mare che verso il paese che si arrampica sulla montagna. Sulla piazza principale di Positano si trova la chiesa di Santa Maria Assunta, risalente all’anno mille, con la sua inconfondibile cupola rivestita di maioliche colorate.

Incantevoli le spiaggette di Positano, che potrai raggiungere a piedi in pochi minuti: Fornillo, Fiumicello, Arienzo.

Se hai voglia di una gita in barca lungo la Costiera Amalfitana, vicino alla costa si trovano Li Galli o “Sirenuse”, un minuscolo arcipelago composto da tre isolotti: il Gallo Lungo, La Rotonda e il Castelluccio, ritenuti da sempre mitica dimora delle Sirene ammaliatrici, dove il mare è uno splendore e potrai fare lunghi bagni in solitudine.

Ma Positano non è solo mare: se ti piace passeggiare puoi visitare suggestive zone dei Monti Lattari, come Montepertuso: si dice che qui, nei tempi antichi fu vista la Madonna attraverso un buco nella roccia.

Con una scalinata di 1700 scalini si giunge a Nocelle, da cui parte il famoso Sentiero degli Dei, da cui si godono incantevoli panorami su tutta la Costiera.

Su un pendio coltivato a vite e a ulivi si incontra Furore, così chiamato perché qui nelle notti di tempesta, il mare e il vento producono un assordante frastuono contro le alte pareti del fiordo. Il fascino di questo luogo, incuneato tra la roccia e il mare, è davvero irresistibile.

Solo all'Hotel Olimpico

  • Accesso gratuito alla spiaggia e alla piscina
  • Parcheggio gratuito
  • Navetta gratuita per il porto e la stazione di Salerno